lunedì 29 febbraio 2016

Kinderzimmer: L'estetica dei cavi


http://www.slipperybrick.com/2010/02/why-not-decorate-cables-when-you-cant-hide-them/

Nota 01: estetica e funzione

Man mano che l'età dei figli cresce aumentano i cavi e la necessità di prese nella loro camera fino a diventare una selva tecnologica poco sicura e di difficile manutenzione, oggi esistono in commercio oggetti come nella foto di questa settimana che non solo diminuiscono l'impatto visivo ma rendono tutto più funzionale.

Nota 02: regole di base

Per non fare saltare la luce rendete i vostri figli più consapevoli in materia di consumo energetico, connessi si ma senza rischiare il black out e va ricordato che, ogni tanto, usare la linea fissa per comunicare con gli amici è una scelta economicamente più vantaggiosa.

Nota 03:multiprese

Ricaricare significa disponibilità di più prese, acquistare una multipresa per la camera dei figli diventerà una scelta obbligata per evitare litigi con i fratelli con cui dividono lo spazio ma , se possibile, fissatele al muro sia per evitare incidenti sia per il fattore estetico non va trascurato.

Vuoi sfogliare i post di Kinderzimmer album?

Follow the tag please! 
 
Come si usano le etichette di archigeaLab? http://archigealab.blogspot.it/2015/10/i-tag-di-archigealab.html

giovedì 25 febbraio 2016

WE a Bologna: Performing teens



Performing teens 
 Workshop inedito in tre parti
 27 febbraio, 5 e 12 marzo

Per teen ager desiderosi di sperimentare il linguaggio performativo, ma anche quello della ripresa e della documentazione video.


A chi è rivolto: ragazzi dagli 11 ai 15 anni.
Quando: sabato 27 febbraio, 5 e 12 marzo 2016 h 15.00.
Dove: Dipartimento educativo MAMbo, via Don Minzoni 14 - Bologna.
Ingresso: € 100 comprensivi dei tre appuntamenti.
Info e prenotazioni (obbligatorie): mamboedu@comune.bologna.it, tel. 051 6496628 (martedì e giovedì dalle 9 alle 17). Per un minimo di 7 partecipanti e un massimo di 25.



mercoledì 24 febbraio 2016

Come fare gli stickers con i bimbi

Come si fanno gli stickers
(n.d.r. traduzione per i nonni: adesivi)?

Materiale

  • disegni fatti dai vostri figli
  • scanner
  • A4 fogli adesivi
  • stampante
  • forbici

Istruzioni

  • scannerizzate i disegni
  • stampate le immagini su fogli A4 adesivi
  • ritagliateli con le forbici
  • incollateli sulle superfici da voi scelte

Suggerimento
Usateli per decorare :
cartoncini di auguri,diari e shoppers!




Scheda gioco-stickers disegni realizzati da Sofia grafica a cura di archigeaLab.blogspot.it


Crea,colora,ritaglia:
tutto questo è CreaLab!


Come si usano le etichette di archigeaLab? http://archigealab.blogspot.it/2015/10/i-tag-di-archigealab.html

Pasqua 2016:Cominciamo a prepararci...

Pasqua si avvicina!
Oggi ci dedicamo alla decorazione della porta d'ingresso con una selezione di ghirlande in cui potrete cercare lo stile preferito.

 1-classica


 2-dolce

http://eclecticallyvintage.com/2013/03/make-a-peeps-easter-wreath-that-lasts-for-years/

 3-stilosa

http://www.goodhousekeeping.com/holidays/easter-ideas/easter-paper-crafts-0409#slide-4

4-shabby & chic

http://www.fabinouscrap.com/2012/08/coeur-shabby.html

5-originale
 
http://homemademodernblog.com/2015/04/rain-boot-wreath.html


Altre idee da provare....

follow the tag!


Come si usano le etichette di archigeaLab? http://archigealab.blogspot.it/2015/10/i-tag-di-archigealab.html

martedì 23 febbraio 2016

Lezioni di Homestaging: Le regole principali dell’Home Staging




Siamo arrivati all'ultima puntata ... e' arrivato il momento di fare un piano di lavoro per procedere utilizzando le lezioni precedenti.
Prima di arrivare alla vendita ci sono molte cose da fare, dividete gli interventi di homestaging in  tre step:

1-Ristrutturare ( con buon senso )

2-Presentazione

3-Organizzazione

Vediamo nel dettaglio.

1-Ristrutturare con buon senso

Identificare i difetti e risolvere ambiente per ambiente:

http://archigealab.blogspot.it/2015/12/lezioni-homestaging-vs.html

http://archigealab.blogspot.it/2015/12/lezioni-di-homestaging-speciale-bagno.html

http://archigealab.blogspot.it/2015/12/lezioni-di-homestagingspeciale-cucina.html

http://archigealab.blogspot.it/2015/12/lezioni-di-homestaging-limportanza.html

http://archigealab.blogspot.it/2015/12/lezione-di-homestagingspeciale-zona.html

http://archigealab.blogspot.it/2016/01/lezioni-di-homestagingnon-dimenticate.html

http://archigealab.blogspot.it/2016/02/lezioni-di-homestaging-il-giardino-jolly.html
  
2-Presentazione

Pulizia, ordine e cura del dettaglio ma,attenzione, senza personalizzare l'appartamento.




 3-Organizzazione
Collazionare documenti utili alla vendita del vostro immobile e,se lo ritenete opportuno, consultare un tecnico competente vi farà risparmiare molto tempo.

http://archigealab.blogspot.it/2015/11/lezioni-homestaging-la-carta-di.html

http://archigealab.blogspot.it/2016/01/lezioni-di-homestagingil-consiglio.html





Hai perso le precedenti lezioni?

Segui il tag Lezioni di homestaging by archigeaLab!

            Come si usano le etichette di archigeaLab?

http://archigealab.blogspot.it/2015/10/i-tag-di-archigealab.html
  
Hai bisogno di una consulenza 
per il tuo appartamento?  

Mi puoi contattare su archigealab@gmail.com
Accludendo una piantina e foto

domenica 21 febbraio 2016

Kinderzimmer:il potere delle parole

https://it.pinterest.com/source/etsy.com


Nota 01: non solo vernice
Il colore in una stanza è molto importante ma non è l'unico modo per arredarla.Sotto la dicitura wall decor troverete migliaia di proposte , dal quadro allo sticker. Anche le parole possono essere una ottima soluzione ,soprattutto nella camera dei figli.

Nota 02: ipse dixit
La citazione nella nostra cultura la troviamo nel quotidiano che leggiamo oppure la usiamo per il cartoncino di auguri .Nella cultura angloamericana esiste una tradizione consolidata, sia tra le mura domestiche che a scuola, che sfrutta la parete per ispirare generazioni future.

Nota 03:come scegliere le parole giuste
La lettura è un compagno di vita che regala emozioni e suggestioni a chi la pratica con costanza, addormentarsi con le parole di un libro che è piaciuto oppure con la frase tratta dal film preferito aiuta a crescere.  Libri,cinema o frasi pronunciate da qualche mente illuminata c'è solo l'imbarazzo della scelta ma l'importante è che siano una guida per i nostri figli perchè il potere delle parole è immenso.

Vuoi sfogliare i post di Kinderzimmer album?

Follow the tag please!

Come si usano le etichette di archigeaLab? http://archigealab.blogspot.it/2015/10/i-tag-di-archigealab.html

sabato 20 febbraio 2016

Progetto WE con i bimbi:giochiamo con la realtà aumentata!

Io non sono una nativa digitale, sono un genitore che usa la tecnologia però. Qualche tempo fa ho dedicato qualche minuto a conoscere meglio le potenzialità del mio cellulare, cercando ispirazione per usare il mondo digitale in modo creativo con mia figlia e...ho scoperto il magico mondo della realtà aumentata!
Come usarlo in modo costruttivo 
(senza dimenticare di divertirsi però!)?


Scheda gioco 01:mixed media

Sofia ama giocare con la sabbia cinetica, aveva appena fatto un bel pesce così abbiamo attivato la opzione realtà aumentata che propone vari temi ...abbiamo scelto uno sfondo marino adatto et voilà!

Scheda gioco: mixed media grafica realizzato da Sofia ( 10 anni  )a cura di archigeaLab.blogspot.it

 Scheda gioco 02:mixed media fotografico

Mia figlia vorrebbe vivere al mare come molti bambini così le ho proposto di trasformare con la realtà aumentata la sua cameretta!

Scheda gioco: mixed media fotografico grafica realizzato da Sofia ( 10 anni  )a cura di archigeaLab.blogspot.it

Scheda gioco: mixed media fotografico grafica realizzato da Sofia ( 10 anni  )a cura di archigeaLab.blogspot.it

Oggi si gioca!
Follow the tag


Come si usano le etichette di archigeaLab? http://archigealab.blogspot.it/2015/10/i-tag-di-archigealab.html

giovedì 18 febbraio 2016

WE a Bologna:Il giardino dipinto



Nell'ambito di Abc Digitale, domenica 21 febbraio alle 18, presso Open Group (Mura di Porta Galliera 1/2A), lo spettacolo della “compagnia Tpo” di Prato in cui il teatro diventa digitale e interattivo con un gioco di luci, suoni, colori dove anche il pubblico è protagonista. Intorno ad un cortile di luce colorata, che ricorda un tappeto arabeggiante, il pittore curdo Rebwar Saeed invita ad entrare nel suo giardino, in compagnia di due danzatrici. E’ un giardino-gioco dove anche i bambini “disegneranno” il loro giardino camminando o rotolando su questo tappeto sensibile. 

info http://www.opengroup.eu/torna-abc-digitale-dal-23-gennaio-al-12-marzo-nella-sede-di-open-group/




Cartoleria DIY

Avete notato che i negozi di cartoleria stanno sparendo?I supermercati hanno preso il loro posto, il portafogli dei genitori ci hanno sicuramente guadagnato ma l'originalità no. Generazioni di studenti con cancelleria tutta uguale, l'individualità è un valore e si può coltivare anche personalizzando la cancelleria o , perchè no, facendocela da soli!

Progetto 01:come costruire una carpetta da disegno

Materiale 
  • fogli A3
  • vecchio raccoglitore album fogli da disegno
  • carta da pacco o da regalo (n.d.r. lo spessore deve essere simile al cartoncino Bristol)
  • colla vinilica o washi tape
  • forbici
  • manici shopper ritagliati

Istruzioni 
  • Rivestite il vecchio raccoglitore album con la carta da pacco,fissando tutto con colla vinilica o washi tape
  • Applicate i  manici da shopper precedentemente ritagliati e fissateli con colla vinilica o washi tape
  • Inserite all'interno i fogli A3


Cartoleria DIY_P01 a cura di archigeaLab.blogspot.it

Progetto 02: come fare album da disegno insoliti

Materiale
  • fogli sfusi (A3,A4)
  • forbici
  • foto, poster, immagini (n.d.r. lo spessore deve essere simile al cartoncino Bristol)
  • cartoncino per scrapbooking

Istruzioni
  • Fate dei pacchi da 50 o 100 fogli
  • Scegliete le immagini e sagomatele con le forbici sul formato scelto
  • Mettete in fondo al pacco un  cartoncino per scrapbooking come chiusura
  • Andate in copisteria per farli rilegare con la spirale (n.d.r. non dimenticate di richiedere un foglio trasparente per proteggere le immagini)

Suggerimento: aggiungere un foglio di carta traslucida dopo quello trasparente come ulteriore protezione


Cartoleria DIY_P02 a cura di archigeaLab.blogspot.it

Crea,colora,ritaglia:
tutto questo è CreaLab!

Come si usano le etichette di archigeaLab? http://archigealab.blogspot.it/2015/10/i-tag-di-archigealab.html

mercoledì 17 febbraio 2016

Omaggio agli alberi di Munari

La perfezione, dice un antico proverbio orientale, è bella ma è stupida: bisogna conoscerla ma romperla. Adesso che, come penso, vi sarà chiaro come disegnare un albero, non dovete seguire pedestremente quello che vi ho mostrato; se la regola ormai vi è nota potete disegnare l’albero che volete, tutto diverso da quello che avete visto in questo libro. Potete disegnarli con la matita, con la penna, col pennarello, col pennello, con il pastello, col gesso, con un pezzo di mattone, col carboncino, di cartone ondulato di carta da pacchi, di rete metallica, di plastica e mica di plastica, di cartapesta, di filo di ferro, di ottone, di alluminio, di spago, di spaghetti, di panno, di quello che vi pare. E poi, soprattutto, insegnatelo ad altri.” (Disegnare un albero di Bruno Munari)



Disegnare un albero , non c'è un modo ma mille. Proponete ai vostri figli di andare in giardino a disegnare oppure osserviamo questi giganti verdi  dietro alle nostre finestre.
Scoprirete che "Nessun albero si assomiglia,neanche quelli della stessa specie.Gli alberi nascono tutti diversi.Sono come i bambini:ogni faccia , una fisionomia."(Alberi disegnati dai bambini di R. Pittarello)


Scegliete la vostra tecnica!




http://www.mpmschoolsupplies.com/ideas/2533/splatter-paint-fall-tree-craft/


 
http://arteascuola.com/2014/11/lines-forming-a-three-dimensional-tree/


http://angelaandersonart.blogspot.it/2012/11/easy-birch-trees-kids-art-class.html?m=1


http://creativebynature.org/light-and-shadow/


http://weefolkart.com/winter-birch-trees/




"Gli alberi sono santuari. Chi sa parlare con loro, chi li sa ascoltare, conosce la verità. Essi non predicano dottrine e precetti, predicano, incuranti del singolo, la legge primigenia della vita". 
Herman Hesse “Il Canto degli alberi" , Le fenici tascabili, Guanda Editore

Altre idee da provare....

follow the tag!

Come si usano le etichette di archigeaLab? http://archigealab.blogspot.it/2015/10/i-tag-di-archigealab.html

martedì 16 febbraio 2016

Lezioni di Homestaging: come creare un "staging binder"


Che cos'è uno STAGING BINDER ? 

Negli USA la presentazione di una casa in vendita non differisce da una qualsiasi vendita, l'acquirente deve avere a disposizione tutti i dati durante la visita dell'immobile .Collazionare i dati in un raccoglitore, da utilizzare per contattare un agente immobiliare o fare la vendita in proprio,  può facilitare il compito.


01- Dati casa
In questa sezione descrivete l'immobile (es. mq commerciali/calpestabili ) ed allegate la copia della documentazione (es.catastino,certificazione).
Staging Binder_Pag.01 grafica a cura di archigeaLab.blogspot.it

02-Costi casa
In questa pagina potete indicare i costi del condominio annuali e l'incidenza delle utenze. Sottolineate i vantaggi di una classe A oppure la presenza di dispositivi per il risparmio energetico (es. pannelli solari ).


Staging Binder_Pag.02 grafica a cura di archigeaLab.blogspot.it

03-La zona
La posizione di un immobile non è un fattore irrilevante nella vendita,anzi. Illustrare i lati positivi della vostra zona è essenziale per la riuscita della transazione, collegamenti o la vicinanza a buone scuole sono elementi che possono convincere un acquirente a scegliere la vostra casa piuttosto che altre soluzioni abitative. 


Staging Binder_Pag.03 grafica a cura di archigeaLab.blogspot.it

04-Dati condominio
Se la vostra casa è un appartamento all'interno di un condominio non dimenticate di dedicare spazio alla documentazione come il certificato di abitabilità oppure potete allegare una copia del regolamento condominio ed i riferimenti dell'amministratore dello stabile.


Staging Binder_Pag.04 grafica a cura di archigeaLab.blogspot.it




Prossima settimana:
ultimo appuntamento con lezioni di Homestaging!





lunedì 15 febbraio 2016

Kinderzimmer:camera con studio


http://www.heartsattic.com/products/full-size-metal-bunk-style-loft-bed-with-desk?utm_campaign=Pinterest%20Buy%20Button&utm_medium=Social&utm_source=Pinterest&utm_content=pinterest-buy-button-06ef20872-e707-4cf2-9aa9-801fc3f760cc&variant=9859184259

Nota 01: 2 funzioni,1 spazio
La seconda camera da letto in una casa deve soddisfare i requisiti di più fuzioni (dormire,giocare,studiare,ricevere amici) in un unico spazio.Una soluzione possibile è il bunk bed perchè consente di " liberare " la superficie utile per ospitare una scrivania per lo studio.

Nota 02: Non solo legno
Il legno è il materiale principalmente usato nella camera riservata ai figli ma anche l'acciaio ha i suoi vantaggi poichè offre resistenza e sicurezza . L'esempio che ho scelto questa settimana propone uno stile industriale unisex, essenziale e pertanto non rischia di stancare.

Nota 03: Workstation da personalizzare
La semplicità del materiale è uno sprone per organizzare la scrivania secondo il proprio gusto ed esercitare la creatività di chi la utilizzerà tutti i giorni.



Vuoi sfogliare i post di Kinderzimmer album?

Follow the tag please!


Come si usano le etichette di archigeaLab? http://archigealab.blogspot.it/2015/10/i-tag-di-archigealab.html

venerdì 12 febbraio 2016

S.Valentino:Love box

Ti sei accorto solo ora che S.Valentino è vicino?
Non ti viene in mente nulla da regalare?
Niente panico: love box!

Regalate a chi divide con voi la vita una scatola che riempirete con lettere d'amore, palloncini, peluches, ricordi di viaggi fatti insieme oppure una guida per un paese da esplorare in futuro, una selezione di foto per comporre la vostra storia con le immagini e guarnite il tutto con un tenero peluches oppure un oggetto carico di significato per tutti e due per sorridere insieme in tempi non facili .

S.Valentino 2016:love box grafica a cura di archigeaLab.blogspot.it
 Crea,colora,ritaglia:
tutto questo è CreaLab!
Come si usano le etichette di archigeaLab? http://archigealab.blogspot.it/2015/10/i-tag-di-archigealab.html

WE a Bologna:Carnevale al Golinelli



Festa di carnevale, sabato 13 febbraio

13 febbraio, sabato I ore 17>20.30
FESTA DI CARNEVALE

17>18.45: Sfide creative. Un gioco a squadre per grandi e piccini in cui i partecipanti si sfideranno su domande e indovinelli su noti scienziati. Al termine, dovranno realizzare una maschera geniale e creativa in un tempo definito con materiali dati. Un premio speciale sarà riservato all’idea più originale e fantasiosa (da 6 anni)

17>17.45 (4-6 anni) e 18>18.45 (2-3 anni): Letture e attività animate sulla magia dei colori 
18.45: Merenda e aperitivo molecolare (per tutti)
19.30>20.30: Carnevale da cinema! Un’antologia di coloratissimi cartoni animati di tutte le epoche: si parte con un’avventura dei tre porcellini in cui Ezechiele Lupo si traveste da pastorella per catturarli, si continua con il classico carnevale dei biscotti, deliziosa fiaba d’antan cantata e ballata, per proseguire con la danza degli scheletri, la lotta tra un bambino e il suo brufolo e molte altre sorprese. A cura di Future Film Kids
Prenotazione obbligatoria compilando il modulo qui

info:http://www.scuoladelleidee.it/festa-di-carnevale/


giovedì 11 febbraio 2016

Proposta scuola:Carnevale lab

Una alternativa alla solita
 festa di Carnevale :
il laboratorio creativo!
Festeggiare in maschera a scuola   mischiando cultura ed accoglienza ,geografia e storia.

EUROPA

https://it.pinterest.com/source/elenaraleitao.com.br

http://mrs-crosbie.blogspot.ca/2012/04/tragedy.html?showComment=1335024649380


ASIA

http://www.dltk-kids.com/animals/mplate-dragon.htm

AFRICA

http://www.artyfactory.com/africanmasks/design/design.htm
Sfoglia il taccuino delle idee!

Follow the tag,please...

Come si usano le etichette di archigeaLab? http://archigealab.blogspot.it/2015/10/i-tag-di-archigealab.html