venerdì 30 gennaio 2015

WE a Bologna: si gioca con la luce!

Array.fileTitle


Anno internazionale della luce Tecnoscienza
 Sala Borsa Ragazzi
ore 17
 Prenotazione obbligatoria a partire da 15 giorni prima di ogni singolo laboratorio.
 Per informazioni e prenotazioni telefonare allo 051 2194411. 
http://www.bibliotecasalaborsa.it/ragazzi/

1 febbraio - Il laboratorio nero
Uno scienziato nero dal camice nero e con un laboratorio nero coinvolgerà i bambini in esperimenti luminosissimi. Un laboratorio al buio in cui scoprire le meraviglie della notte: riflessi, colori, strani raggi e cose che emettono luce. Ma attenzione agli abitanti del buio! Per bambini 7-11 anni.
8 febbraio - Il laboratorio bianco
Uno scienziato bianco dal camice bianco e con un laboratorio bianco coinvolgerà i bambini in esperimenti oscuri. Un laboratorio dalle mille sfacettature in cui scoprire le meraviglie della luce bianca: trottole, prismi, raggi e inganni del cervello. Per bambini 7-11 anni
15 febbraio - Gli atleti laser
Specchi, ostacoli, bersagli da colpire: tante prove che gli atleti laser dovranno superare per conquistare il traguardo del raggio senza fine. Per bambini 7-11 anni

giovedì 29 gennaio 2015

Questo è il diario di una mamma

Da piccola lessi il bellissimo libro "Emil" di Astrid Lindgren, le avventure di un bambino che alla fine della giornata venivano affidati dalla mamma ad un quaderno. Tempus fugit dicevano i latini e vedendo come velocemente crescono i figli ne abbiamo la prova ogni giorno.
La vita è un viaggio e la memoria tradisce, un diario può essere la soluzione per fermare sulla carta un momento prezioso da conservare per sempre!

Il diario di una mamma grafica a cura di archigeaLab.blogspot.it

Post it: da leggere

"Emil" di Astrid Lindgren

mercoledì 28 gennaio 2015

Login memo

Username, link , website...aiuto!
Troppe password da ricordare?
Fatti un memo ad hoc!

Login memo grafica archigeaLab.blogspot.it


martedì 27 gennaio 2015

Impariamo a fare diorami

Il diorama non è altro che un modello in scala di un ecosistema, di un edificio , di una scena storica. Negli Stati Uniti viene richiesto agli studenti di realizzare come compito a casa l'habitat naturale di una specie locale oppure un avvenimento specifico della storia americana. Un modo divertente per studiare ed esercitare la creatività!

http://idoitforthekiddos.blogspot.com/2011/08/ok-get-out-your-beanie-babiesi-know-you.html

Come si fa un diorama?
Diorama-schema base grafica a cura di archigeaLab.blogspot.it

lunedì 26 gennaio 2015

La biblioteca di mamma e papà

Studiare la grammatica italiana è fondamentale ma per usarla correttamente più di mille esercizi conta leggere molto. Non so quando ma la scuola italiana si è dimenticata di fare leggere i classici che hanno formato tante generazioni.
Una proposta : recuperate dalle cantine e garages i vostri libri e fondate un club del libro, come si usa nei paesi anglosassoni,  insieme ad altri genitori per leggere e rileggere i capolavori della letteratura mondiale in compagnia dei vostri figli magari accompagnando attività a tema ( feste,cibo, attività manuali o gite ).

La biblioteca di Papà grafica a cura di archigeaLa.blogspot.it

giovedì 22 gennaio 2015

WE a Bologna: Arte in fiera per bambini


http://www.artefiera.bolognafiere.it/home/776.html


Scuola delle idee della Fondazione Golinelli
spazio sotto il Voltone del Podestà (piazza re Enzo, 1/n) 
 “Mettersi in gioco con l’arte”
-
ore 15.30 (7-9 anni) e ore 17 (4-6 anni) Un insolito collage: partendo da quadri di paesaggi più o meno famosi, i piccoli artisti dovranno scomporre le immagini e con carta, colle e colori ricomporre un’opera d’arte.
- ore 17 (da 9 anni) Dal Morse al bit!: il computer, i cellulari, la tv satellitare utilizzano il codice binario per consentire la comunicazione. Ma cos’è e come funziona? Per capirlo comporremo un’installazione piena di colori.
Informazioni e prenotazioni: www.scuoladelleidee.it, info@scuoladelleidee.it, 051.19936110.


Parco della Montagnola  
ore 16.30-18.30
Due laboratori a ingresso libero per bambini dai 5 anni in su. 

Sabato "I cartoritratti di Tsuneo Taniuchi": in un’odierna città si fanno molti incontri, vivono molte persone, s’incrociano culture, popoli, modi di fare diversi. Un attento osservatore può scorgere dai visi, dall’abbigliamento, dalle capigliature questo mosaico umano e culturale. Proprio a partire da queste osservazioni e dall’opera di Tsuneo Taniuchi, maestro dell’espressione, si realizzeranno popoli e folle originalissime con facce ammiccanti, espressioni inedite e capigliature dadaiste. 

Domenica "Mirò: imprevedibile macchia!". Miro’ adorava le macchie le considerava un punto di partenza per realizzare le sue opere d’arte. Niente infatti è più imprevedibile di una macchia! E’ una forma che può avere tanti significati se pensata come parte di un’immagine: è la traccia-idea per realizzare sorprendenti illustrazioni.
Ingresso libero con prenotazione consigliata: 051.19984190.

Disegnami una ricetta!

Da qualche tempo impazza la ricetta illustrata, una via di mezzo tra l'art journal ed il tradizionale libro di cucina. Ho pensato di proporla come attività ricreativa a mia figlia per esercitarsi nel disegno e nella scrittura, trasformando i suoi coloratissimi lavori in tovagliette americane per la colazione: siamo tutti designer!

Come si fa?Ecco qualche esempio... 
macarons
http://lazycatstyle.blogspot.it/2010/03/macarons-easter-colors.html

Recettes d'automne
http://talent.paperblog.fr/4951226/recettes-d-automne-1/
.
http://marcellakriebel.com/custom-illustrated-recipes/

Strawberry Jam Illustrated Recipe / becwinnel.com
http://becwinnel.com/news/element-eden-hi-summer-collection/attachment/illustrated-recipe-bec-winnel-strawberry-jam/

mercoledì 21 gennaio 2015

Educazione ambientale a casa ed a scuola

Qualche giorno fa il Miur ed il Ministero dell'Ambiente hanno annunciato un progetto comune per portare l'educazione ambientale nelle scuole come all'estero.


Post it per genitori ed insegnanti: link da segnarsi
10 Activities for Environmental Education Week
http://www.nationalschoolsupply.com/blog/10-activities-for-environmental-education-week-april-15-21/
http://www.edutopia.org/blog/environmental-education-through-environmental-action-philippe-cousteau


http://hsschulte.hubpages.com/hub/recycling-worksheets-for-kids-

Post it:da leggere
http://www.lastampa.it/2015/01/14/scienza/ambiente/focus/educazione-ambientale-diventa-materia-a-scuola-yqPaFAIhG8oKCLk3TNsNEJ/pagina.html

martedì 20 gennaio 2015

Bloc notes idee: una cameretta cool!

Per cambiare aspetto ad una stanza basta cambiare un dettaglio!



La testa tra le nuvole
http://www.shoppable.it/shopping/la-testa-tra-le-nuvole.html

http://www.shoppable.it/home-living/tutti-i-prodotti/set-di-7-magneti-blu.html

http://www.shoppable.it/home-living/tutti-i-prodotti/vaso-di-gomma-lime.html

http://www.shoppable.it/home-living/tutti-i-prodotti/appendiabiti-a-goccia-grande-corallo.html



http://www.shoppable.it/jeff-koons-da-colorare-l.html

Copripiumino Astronauta 140x220 + 1 federa
http://www.shoppable.it/shopping/to-be-a-little-princess/copripiumone-astronauta-140x220-1-federa.html


Copripiumino Ballerina 140x220 + 1 federa
http://www.shoppable.it/shopping/to-be-a-little-princess.html


Wild Life
http://www.shoppable.it/shopping/wild-life.html
Fu the Cat
http://www.shoppable.it/shopping/fu-the-cat/cuscino-jita-the-bee.html



Post it: segnatevi questo link

SHOPPABLE dress your life
http://www.shoppable.it/






lunedì 19 gennaio 2015

Sono qui ed ora

E' incredibile la quantità di energie che dedichiamo a rimuginare su un passato che non possiamo più cambiare ed a fantasticare su un futuro che non abbiamo modo di modellare a nostro piacimento. Essere qui ed ora, concentrarsi completamente sull'attività che stiamo svolgendo sembra impossibile ma è necessario impararlo fin da bambini!

"La vita è quella cosa che ci accade mentre siamo occupati in altri progetti."
John Lennon


Post it:lettura consigliata

Manuale di pulizie di un monaco buddhista
http://www.vallardi.it/catalogo/scheda/manuale-di-pulizie-di-un-monaco-buddhista-libro.html

venerdì 16 gennaio 2015

WE a Bologna: Palazzo Poggi ed il museo che non ti aspetti

Gigantesche tartarughe liuto, il miracolo della vita, i segreti della Fisica e Chimica, l'architettura militare oppure mappe preziose....Palazzo Poggi non è un museo molto conosciuto ma pieno di sorprese!

http://www.museopalazzopoggi.unibo.it/50/informazionieprenotazioni.html

MUSEO DI PALAZZO POGGI
Via Zamboni 33
40126 BOLOGNA
tel: +39 051 20 99 398
fax: +39 051 20 99 402
Direzione: +39 051 20 99 398

Accessibilità: per maggiori informazioni visita www.ingressolibero.info

Orari:
Da martedì a venerdì 10.00 - 16.00
Sabato, domenica e festivi: 10.30 - 17.30 Lunedì (non festivo) chiuso.

Informazioni +39 051-2099610 / +39 051-2099398
museopoggi.info@unibo.it 

Per le scuole

Informazioni e prenotazioni 


L’Aula didattica del Museo di Palazzo Poggi offre alle scuola di ogni ordine e grado, ai cittadini e alle famiglie visite guidate alle prestigiose collezioni,  percorsi tematici  in relazione alla ricchezza dei materiali presenti e percorsi sperimentali che prevedono collegamenti con altri Musei o luoghi della Città
Le visite e i percorsi hanno inizio con una presentazione del Palazzo che, da antica residenza della famiglia Poggi, divenne nel ‘700 sede del Marsiliano Istituto delle Scienze e dal XIX secolo dell’Università.

Per informazioni e prenotazioni
Aula Didattica del Museo di Palazzo Poggi
Tel. +39 051 20 9 9600 dal lunedì al venerdì, dalle ore 08.30 alle 16.00
e-mail museopoggi.acardu@unibo.it

Alma Mater Studiorum - Università di Bologna
Museo di Palazzo Poggi
Via Zamboni, 33 - 40126 Bologna

giovedì 15 gennaio 2015

Viaggiare in una stanza

Studiare geografia è più piacevole se pensiamo che l'esperienza del viaggio insegna più di mille libri perchè portiamo con noi suoni, profumi,volti. Stampate una mappa e chiedete ai vostri figli di arricchirla con disegni di monumenti o bellezze naturali che avete visto, foto di amici lontani o ritagli di città che volete visitare insieme  come dei veri cartografi d'altri tempi.


The BEST printable map site I have seen. Just what I've been needed for geography!
http://d-maps.com/index.php?lang=en

mercoledì 14 gennaio 2015

"Indovina chi ?" formato scolastico

Oggi si è ufficialmente dimesso il presidente della Repubblica italiana e scommetto che sono pochi quelli che se li ricordano tutti ed in ordine come gli studenti americani!
Mi è tornato in mente questo divertente adattamento del popolare gioco "Indovina chi?" fatto da una insegnante statunitense: la dimostrazione migliore dell'importanza della creatività a scuola.

http://acraftyteacher.blogspot.it/2012/07/guess-who-american-history.html

martedì 13 gennaio 2015

Anche le mamme prendono l'influenza

Ebbene si le mamme non sono supereroi, la routine quotidiana può essere stravolta da un banale virus e se i nonni latitano allora ognuno deve fare quello che può per svolgere le faccende di ogni giorno: to do list per ogni membro della famiglia!


W la mamma to do list a cura di archigeaLab.blogspot.it


lunedì 12 gennaio 2015

Je suis Charlie spiegato ai bambini

http://2.bp.blogspot.com/-F6tUpvPXuY4/VK-iIsVqizI/AAAAAAAAZo0/kggECGX994w/s1600/banksy-hebdo.png
http://2.bp.blogspot.com/-F6tUpvPXuY4/VK-iIsVqizI/AAAAAAAAZo0/kggECGX994w/s1600/banksy-hebdo.png

Ci sono genitori che non guardano il telegiornale con i bambini perchè pensano che non siano pronti per affrontare la realtà, ci sono genitori che guardano il telegiornale con i figli e  commentano con loro gli avvenimenti, ci sono genitori che non guardano il telegiornale e basta. Ci sono insegnanti che lasciano entrare la realtà a scuola, altri no.

Da leggere

http://www.ciditorino.org/Portals/0/vari%20home%20page/Educare%20alla%20fragilit%C3%A0%203DBWGW.pdf

http://www.ciditorino.org/Portals/0/vari%20home%20page/consapevolezza%20emotiva%203DBWGK.pdf


giovedì 8 gennaio 2015

Ricordando Voltaire

Voltaire ritratto da Maurice Quentin de La Tour (1737-1740 circa)
https://it.wikipedia.org/wiki/Voltaire#/media/File:D%27apr%C3%A8s_Maurice_Quentin_de_La_Tour,_Portrait_de_Voltaire_%28c._1737,_mus%C3%A9e_Antoine_L%C3%A9cuyer%29.jpg



Io combatto la tua idea, che è diversa dalla mia, ma sono pronto a battermi fino al prezzo della mia vita perché tu, la tua idea, possa esprimerla liberamente." Voltaire(1694 – 1778)

In memoria delle vittime di Charlie Hebdo

mercoledì 7 gennaio 2015

Campagna sociale archigeaLab 2015


"Stimolazione alla creatività"

La creatività, come uso finalizzato della fantasia e dell'invenzione, si forma e si trasforma continuamente.
Essa esige una intelligenza pronta ed elastica, una mente libera da preconcetti di alcun genere, pronta a imparare ciò che gli serve in ogni occasione e a modificare le proprie opinioni quando se ne presenta una più giusta.
L'individuo creativo è dunque in continua evoluzione e le sue possibilità creative nascono dal continuo aggiornamento e dall'allargamento della conoscenza in ogni campo.
Una persona senza creatività è una persona incompleta, il suo pensiero non riesce ad affrontare i problemi che gli si presentano, egli dovrà sempre farsi aiutare da qualche altra persona di tipo creativo.
Le tecniche della sperimentazione e della ricerca non finalizzate aiutano lo sviluppo della creatività. Queste due attività vanno svolte in modo sistematico altrimenti si avranno solo dei dati parziali e non si sarà sicuri di aver sperimentato ogni possibilità utile.
Una persona senza creatività avrà sempre difficoltà di adattamento nelle inevitabili mutazioni della vita, come molti genitori non capiscono più i loro figli.
Una persona creativa prende e dà continuamente cultura alla comunità, cresce con la comunità. Una persona non creativa è spesso un individualitsta ostinato nell'opporre le proprie idee a quelle degli altri individualisti.
E' più giusto occuparsi dei problemi sociali, più che dei problemi individuali. I problemi sociali riguardano la collettività, la quale è qualcosa che è sempre esistito e che esisterà sempre finché ci saranno individui. La crescita culturale della collettività dipende da noi come individui, dipende da quello che diamo alla collettività. Noi siamo la collettività.
La società del futuro è già tra noi, la possiamo vedere nei bambini. Da come crescono e si formano i bambini possiamo pensare a una società futura più o meno libera e creativa. Dobbiamo quindi liberare i bambini da tutti i condizionamneti e aiutarli a formarsi. Sviluppare ogni personalità perchè questa possa aiutare la crescita collettiva.

 
(tratto da Bruno Munari,Fantasia, Editori Laterza, Bari, 2008, pag 121-122)

lunedì 5 gennaio 2015

Un piccolo progetto

Per fare un progetto per la città basta osservarla. Quando è nata mia figlia ho cominciato a frequentare le aree verdi che la mia città offre ai suoi cittadini, come spesso accade la vicinanza a casa incide sulle scelte della destinazione preferita. Ho cominciato ad osservare questo giardino come architetto e come mamma. Ho osservato chi lo usa e come così è nato un piccolo progetto che regalo alla città della mia bimba.



01-Tavola fotografica area di progetto a cura di archigeaLab.blogspot.it

02-Tavola fotografica area di progetto a cura di archigeaLab.blogspot.it

03-Tavola stato di fatto area di progetto a cura di archigeaLab.blogspot.it

04-Tavola stato di progetto a cura di archigeaLab.blogspot.it
Riposizionare gli arredi dei parchi e definire più specificatamente le aree per ogni tipo di utenza per venire incontro alle esigenze di ogni fascia di età nel rispetto di tutti come nella tradizione del nord Europa.



venerdì 2 gennaio 2015

WE a Bologna: la città dall'alto!

Proposta WE a Bologna: visita torre Asinelli

Modalità di ingresso:

Ingresso alla Torre degli Asinelli: € 3.00
Gruppi scolaresche: bimbi € 3.00 - gratuito 1 accompagnatore ogni 11 allievi
giornalisti: gratuito
disabili + accompagnatore: gratuito
(la Torre non dispone di ascensore)

L'ingresso per gruppi è consentito compatibilmente con l'accesso di altri turisti (non è necessario prenotare)

Orario:

Torre degli Asinelli: estivo (ora legale) 9.00 - 18.00 (ultima salita ore 17.40); invernale 9.00 - 17.00 (ultima salita ore 16.40).

Dal 1 al 31 marzo 2014: 9.00 - 18.00
Dal 1 aprile al 31 maggio 2014: 9.00 - 19.00


Torre Garisenda: non visitabile
http://www.bolognawelcome.com/da-vedere/storia-arte/params/CategorieLuoghi_10/Luoghi_116/ref/Le%20due%20Torri%3A%20Garisenda%20e%20degli%20Asinelli  

giovedì 1 gennaio 2015

Errata corrige

 Mi hanno segnalato che la poesia comparsa nel post
                                
http://archigealab.blogspot.it/2014/12/buon-natale-tutti-da-archigealab.html

è della poetessa tedesca contemporanea, Elli Michler (www.ellimichler.de).
Elli Michler scrisse questa poesia nel 1987 .
La poesia originale si trova per esempio nel libro „Dir zugedacht“ (Dedicato a te)
di Elli Michler, © Don Bosco Medien GmbH ( casa editrice ) ,
München (Monaco di Baviera), 22.Aufl.(edizione) 2014 


Ringraziamo https://www.blogger.com/profile/03486265448064448656 per la doverosa correzione

Immaginiamo il futuro


                     Un giorno non lontano...

respireremo aria pulita 
http://www.tuttogreen.it/6-idee-per-purificare-acqua-senza-elettricita/
 coltiveremo il nutrimento in casa
http://www.tuttogreen.it/come-controllare-da-remoto-il-sistema-idroponico-in-casa/
le nostre case saranno eco - compatibili
http://www.tuttogreen.it/eco-design-italiano-la-casa-modulare-con-pannelli-solari-ultra-sottili/
sfrutteremo la natura con rispetto
Nascono gli alberi eolici, per città innovative e sostenibili | video
http://www.nonsprecare.it/albero-eolico-arbre-a-vente

non sprecheremo neanche una goccia di acqua
http://www.tuttogreen.it/riciclare-lacqua-piovana-idee-e-soluzioni/
o il cibo
http://www.nonspreco.it/cibo-e-sprechi-idee-per-riciclare-gli-alimenti/
insegneremo alle nuove generazioni a vivere sul nostro pianeta senza distruggerlo
Bambini in natura / ©: S. Bragonzi
http://www.wwf.it/scuole/
 ci prenderemo cura della nostra salute

meditazione-dna
http://greenme.it/vivere/salute-e-benessere/15239-dna-meditazione

 Buon 2015 a tutti 
da