giovedì 27 dicembre 2012

Insegnare la gentilezza

Io penso che per insegnare ai figli non servano mille discorsi ma solo esempi positivi da cui possano trarre ispirazione per la loro vita. Ogni Natale preparo un piccolo dono anche per i nostri vicini perchè la gentilezza va festeggiata, un dono per ringraziare chi ci sta accanto e per insegnare a mia figlia che dare è un gesto che arricchisce l'anima.

P.S:"Gift in a jar", letteralmente dono in vasetto/barattolo, è un modo versatile per confezionare un regalo perchè lo si può riempire come si vuole e lo si può decorare a piacere.

Materiale
vaso per conserva pulito
vernice spray/acrilico in tubetto
adesivi natalizi
pennarello indelebile
cioccolatini

Istruzioni
pulire il vaso per conserva
dipingere il tappo con  la vernice spray/acrilico
decorare con  adesivi natalizi
scrivere una frase augurale con il  pennarello indelebile
aspettare che il tappo e la scritta siano asciutti
riempire il vaso con i cioccolatini



Nota Bene
 Tutti i progetti  sono stati creati da archigeaLab.blogspot.it.
Possono essere utilizzate solo per uso personale e non possono essere commercializzate senza il permesso dell'autrice.

lunedì 24 dicembre 2012

AUGURIII !

ArchigeaLab augura buone feste a tutti!
A presto
P.S.Tempo fa avevo lanciato una sfida in famiglia a tutto riciclo (http://archigealab.blogspot.it/2012/10/recycleupcyclerepurpose-family.html)...il vincitore non svelerò ma ancora tanti auguri vi farò! 



sabato 22 dicembre 2012

Plastica da reinventare

Le sportine di plastica si fanno più rare, non sono più un oggetto quotidiano come un tempo.Buttarle senza pensarci o rilooking? Io propendo per la seconda ipotesi: se un oggetto non è danneggiato ma svolge ancora la sua funzione allora non ha concluso ancora il suo ciclo vitale.Anzi. Una irrinunciabile occasione per usare la fantasia!

Materiale
sportina di plastica
bomboletta vernice spray ( vedi negozi 99 centesimi e simili )
pennarello indelebile
cartone
forbici

Istruzioni
stendere la sportina di plastica su una cerata
posizionare la sagoma in cartone precedentemente ritagliata ( n.d.r. io ho scelto un abete)
spruzzare la vernice spray
aspettare che si asciughi la vernice
rimuovere la sagoma
scrivere una frase augurale con il pennarello

giovedì 20 dicembre 2012

Idee regalo last minute

Il tempo scorre in fretta prima della fatidica vigilia, se siete a corto di idee ed avete dimestichezza con qualche programma di foto editing ecco una proposta: un libro ricette fai da te! La cucina è per gli italiani come il clima per gli inglesi, non ci stanchiamo mai di scoprire nuove ricette.
Un regalo gradito ad esperti ed imbranati ai fornelli!

Materiale
ricette ( n.d.r. su internet o scannerizzate i ritagli di giornale che avete raccolto negli anni )
programma foto editing
foto di famiglia ( n.d.r. digitali o scannerizzate )

Istruzioni
Scegliete uno sfondo a tema
inserite la ricetta
un font accattivante e leggibile
scegliete ed inserite la foto che desiderate
clip art a piacere
stampate oppure ordinate un fotolibro on line



martedì 18 dicembre 2012

Abeti ad hoc

"Il Natale è ancor più bello
con un bel alberello"

Un ritornello natalizio inventato da mia figlia è stata l'ispirazione per questo progetto, per allietare la sua convalescenza dopo l'ennesimo virus parainfluenzale è nato un alberello ad hoc!

Materiale
cartone
carta da pacchi
colla
forbici

Suggerimento
Per fare in fretta ho preso come sagoma un piccolo abete che appendo ogni anno alla finestra di Sofia.Ricalcare, tagliare.... il gioco è fatto!

venerdì 14 dicembre 2012

Regaliamo una fiaba

Regalare una fiaba è sempre una buona idea! E se provassimo ad inventarla insieme? Da dove si comincia? Non è così difficile come sembra e se il foglio bianco ci spaventa allora iniziamo dai protagonisti.Un animale, un oggetto. Se non siete abituati a disegnare chiedete aiuto ai vostri figli, ne saranno entusiasti!!!Nel corso degli anni ho fatto una scatola con i ritagli dei disegni di mia figlia , un gatto nero mi è sembrato perfetto per trovare l'ispirazione.Adoro i gatti!Ho tirato fuori gli acquarelli, il blu è il mio colore preferito e così con poche pennellate è venuto fuori un cielo.Guardando il gatto mi ha fatto pensare alle atmosfere incantate di Alice nel paese delle meraviglie ma anche ai dolci di Haensel e Gretel. Il cielo si è arricchito di nuvole di zucchero filato, lecca lecca e cupcakes coloratissime. Era ora di merenda...così ho pensato ad una bella teiera con delle babbucce orientaleggianti. 
                            E' nata così: LA TEIERA DISPETTOSA.
Un giorno un gatto nero sulle nuvole andò
 e guarda un pò tanti dolci trovò
 ma una teiera dispettosa incontrò
 e
 tutti i dolci rubò!
P.S: è un esercizio di scrittura perfetto per i bambini in età scolare, disegnare e scrivere è sicuramente più divertente del solito dettato!

Alla mia Sofia è piaciuto tantissimo....buon divertimento a tutti!

A proposito di fiabe...

STORYTELLING - chi ha scritto, ora legge
Nuove letture e nuove voci degli autori dei racconti contenuti nel volume "Storytelling - Concorso di storie per bambini e le loro famiglie".
Da ascoltare e scaricare on-line dalla pagina del sito del CDLEI dedicata al progetto: http://www.comune.bologna.it/cdlei/servizi/109:5767/14433/  


Nota Bene:LA TEIERA DISPETTOSA è stata creata da archigealab.blogspot.it .Possono essere utilizzate solo per uso personale e non possono essere commercializzate senza il permesso dell'autrice. 

 

mercoledì 12 dicembre 2012

Idee regalo Do It Yourself

Ho sempre pensato che un regalo fatto con le proprie mani sia un dono speciale per la famiglia o gli amici. Regaliamo una parte di noi  alle persone che ci sono care, vicine o lontane non importa.
I bambini sono letteralmente bombardati dalla pubblicità ma quando mia figlia mi ha chiesto aiuto per fare un regalo al suo Papà non ha preso i soldi dal suo salvadanaio, voleva che fosse qualcosa fatto da lei. Detto fatto!

SCRUB MANI / PIEDI 
2 cucchiai succo di limone
1 cucchiaio di olio di oliva
1/2 tazza sale grosso da cucina
Mescolare il composto e conservare dentro un barattolo di vetro  (max 6 mesi)


lunedì 10 dicembre 2012

Shopper creativo

Natale si avvicina, i regali si ammucchiano. Problemi di logistica da risolvere: dove mettiamo i doni? Come li trasportiamo? Lo shopper risolve tutto ma sono diventati cari e con fantasie banali. Io li compro da anni nelle catene 99 centesimi&co, a casa li personalizzo utilizzando, come sempre, materiale di riciclo.
Non mi rimane che augurarvi che l'ispirazione sia con voi!

P.S. Compleanni ? No problem...

giovedì 6 dicembre 2012

Minilab natalizio continua...

Oggi vi propongo un classico oggetto di decorazione natalizia della tradizione nordica: la ghirlanda di Natale.
Nei paesi angloamericani e del nord Europa la ghirlanda non è necessariamente legata alle prossime festività ma segue le stagioni di tutto l'anno, da Halloween a Pasqua.
Io ho scelto come materiale base la carta ma potete usare qualsiasi cosa abbiate a disposizione in casa.Buon lavoro!

Materiale
  • ritagli di carta
  • cartoncino della pizza
  • colla
  • forbici
  • compasso

Istruzioni
  • disegnate un cerchio sul cartoncino con il compasso 
  • disegnate un cerchio più piccolo sempre con il compasso puntandolo nello stesso punto di prima
  • ritagliate con la forbice il cerchio più grande (n.d.r. l'assistenza di un adulto è sempre consigliabile )
  • ritagliate con la forbice il cerchio più piccolo partendo dal centro per semplificare l'operazione ( n.d.r. idem come sopra )
  • incollate i ritagli di carta a piacere con la colla




lunedì 3 dicembre 2012

Bologna. A lezione di generosità

Portate i vostri figli con voi,una occasione per riflettere insieme sul significato di generosità!


Potrete trovare : 
Giocattoli e libri per bambini, prodotti di bellezza, bigiotteria, vini e prelibatezze alimentari del nostro territorio donati dalle aziende che quest’anno contribuiranno a sostenere il Centro chirurgico e pediatrico di Emergency a Goderich, in Sierra Leone.

Meditate gente ,meditate!