mercoledì 26 settembre 2012

Impariamo a leggere i cartelli

Vi racconto la storia di Karim.Aveva sette anni come mia figlia oggi. Giocava con gli amichetti in un parco di Bologna. E' caduto dall'altalena e dopo 15 mesi è morto (http://bologna.repubblica.it/cronaca/2012/07/31/news/bimbo_mor_dopo_la_caduta_dall_altalena_chiesto_il_giudizio_per_levorato_e_diolaiti-40036872/). Una tragedia è fatta di tante cose: un Comune disattento, una società incaricata di controllare l'altalena senza farlo. La storia di Karim ha spezzato la fiducia tra cittadini e chi la città la deve governare, l'idea di un comune efficiente ed affidabile come Bologna è sempre stata. Sono passati tre anni, la vicenda giudiziaria prosegue. Ho visto più controlli nei parchi. Come tutti i genitori frequento gli spazi verdi pubblici, continuo a vedere un uso improprio dei giochi e dei parchi. Perchè? Mi sono resa conto che nessuno sa cosa si può fare o meno in un giardino, nessuno sa se i giochi sono adatti alla età del proprio figlio nè ha letto il regolamento comunale sul cartello apposito. Karim era troppo grande per quella altalena, non c'era scritto però. Se nessuno legge allora disegnamo! I disegni li capiscono tutti: bambini e adulti, italiani e stranieri.

File:Italian traffic signs - icona parco giochi.svg

sabato 22 settembre 2012

Sperimentiamo l'arte?

Non so perchè non ho mai associato alla parola scienza il divertimento, nè ho mai pensato che la strada dell'arte potesse incrociarsi con quella della scienza. Tutto può cambiare nella vita però!
Vi va di fare esperimenti insieme?

Vernice lavagna

Materiale occorrente
  • gessetti colorati
  • barattolo di conserva ( pulito e lavato )
  • pestello da mortaio (n.d.r. io ho usato il manico di un martello giocattolo)
  • pittura ( consiglio: tempera 0-5 anni, acrilico 6+ anni )
  • guanti ( facoltativo )

Istruzioni

  • mettete i gessetti nel barattolo da conserva e sminuzzateli con il pestello fino a ridurli in polvere
  • miscelate:1 tazzina di pittura (usate il colore che preferite ) +2 cucchiani di gesso


  • mescolate fino ad eliminare i grumi


  • pitturate la superficie che preferite (n.d.r. noi abbiamo decorato delle bottiglie da passata di pomodori )



  • aspettate che sia asciutta prima di ripassare ( se necessario )
  • divertitevi a scrivere sopra con i gessetti colorati!!! 



giovedì 20 settembre 2012

Venezia insolita

Le ferie sono finite ma vi propongo lo stesso una interessante ma sconosciuta meta per tutta la famiglia: il museo di Storia Naturale di Venezia. Io ho passato parte delle vacanze scolastiche proprio in laguna, dove abitavano i miei nonni paterni.Durante i miei soggiorni veneziani ho avuto la possibilità di andare oltre l'immagine da cartolina comune. Tra i tanti ricordi mi è rimasto in mente un enorme granchio giapponese del MSN, l'idea di incontrarlo durante una nuotata non mi pareva rassicurante!Questa estate abbiamo proposto la gita alla piccola naturalista di casa: un successo. Oggi non è più un museo ottocentesco ma una variegata e ricca raccolta di reperti, organizzata in modo da fornire al visitatore di tutte le età un divertente percorso nella natura.
Buona gita!

P.S. Mia figlia adora il granchio giapponese...

Info:http://msn.visitmuve.it 



domenica 16 settembre 2012

Un gioco antico

Siamo tornati!

Scusate il ritardo ma capita di ammalarsi anche a Settembre e non ho la fortuna di avere un plotone di nonni volenterosi come aiuto...passiamo al progetto della settimana ideato e costruito da mia figlia: un abaco.


Materiale occorrente: una cornicetta per foto, perline per collanine per bimbi, fili per fare braccialetti scooby dou, puntine da disegno colorate, forbici, martello

Istruzioni:

  • tagliare i fili su misura della cornice
  • fissare un filo con la puntina sulla cornicetta
  • infilare le perline
  • fissare l'altro estremo del filo sul lato della cornice opposta


Contare sarà più facile e divertente!


Buon rientro a scuola a tutti!!!